FANDOM


Accademia di Winterhold

L'Accademia di Winterhold

Cortile dell'accademia di Winterhold

Il cortile dell'accademia

L'Accademia di Winterhold e' una fazione che appare in The Elder Scrolls V: Skyrim. E' una gilda di maghi, simile a quella di Oblivion. Savon Aren e' l'arcimago, mentre Mirabelle Ervine lo serve come Mago Maestro (non ricordo come si chiamasse in gioco quindi ho tradotto letteralmente dall'inglese). L'accademia e' situato nelle parte nord di Winterhold.

UnirsiModifica

Prima di entrare nell'accademia, Faralda, il guardiano che controlla il ponte di accesso, vi chiedera di darle una dimostazione della vostre abilita' magiche. Per accontentarla sara' necessario lanciare una magia sullo stemma dell'Accademia per terra. La si puo' convincere a farvi passare anche senza lanciare la magia (100 in Oratoria). Nel caso non possedeste ne l'abilita' necessaria a convincerla ne la magia si potranno dare 30 Septim a Faralda per insegnarvela. Se vi dichiariate Sangue di Drago si potra' anche superare la dimostrazione con un Urlo.

Stile architettonicoModifica

L'Accad
Accadamia di Winterhold da lontano
emia si trova su una alta scogliera a picco sul mare nella parte nord di Winterhold. Uno stretto ponte sul nulla la collega con la citta' e questo e' l'unico modo di raggiungerla. L'Accademia e' costruita intorno ad un cortile circolare con quattro accessi alle altre sezioni che la costituisono. Rispettivamente all'entrata sulla sinistra c'e' la Sala della Conquista dove allogiano i maghi apprendesti, sulla destra si trova la Sala delle Apparenze dove invece risiedono i maghi di rango maggiore come i maestri. Difronte all'entrata principale c'e' la porta che permette di accedere alla Sala degli Elementi, agli Alloggi dell'Arcimago e al Arcanaeum cio' la biblioteca dell'Accademia.

Lo Scavo,la cui entrata e' situata accanto alla torre, una zona usata come magazzino o prigione sotto l'Accademia, ospita la Forgia Atronach, l'Augure di Dunlain e la Reliquia Daedrica. Si possono incontrare Spettri del ghiaccio e Draug.

Storia e originiModifica

Carte conservate nella biblioteca dell'Accademia risalgono alla Seconda Era, dimostando che l'istituzione ha almeno 700 anni. Gran parte della sua storia e' andata perduta durante il Grande Crollo, che mise in ginocchio Winterhold, un fenomeno naturale probabilmente causato dall'eruzione della Montagna Rossa alcuni anni prima.

La necromanzia non e' stata mai bandita dall'Accademia come invece e' stato per Universita Arcana di Cydoriil. Viene utilizzato per lo piu' per migliorare le capacita di evocazione e praticarla al di fuori delle sue mura e' pericoloso vista l'opinione comune dei Nord riguardo questa pratica.

Poiche' l'Accademia era indipendente dalla Gilda dei Maghi non fu influenzata dal suo scoglimento nella Quarta Era.

ReputazioneModifica

L'Accademia viene spesso incolpata del Grande Crollo e quindi non e' vista di buon occhio da parte della popolazione locale. Dietro questa accusa c'e' il fatto di essere l'unica parte di Winterhold che non ha subito danni, o quasi, durante il drammatico evento, mentre la maggior parte della citta' e' stata inghiottita dalle acque. Non tutti l'accusano di aver provocato la catastrofe, infatti alcuni dicono che ne fossero a conoscienza ma che non avvertirono la citta'. Successivamente l'Accademia ha cercato di essere il piu' cauta possibile per evitare di attirarsi ulteriori ire da parte dei Nord.

CaratteristicheModifica

Winterhold, antica rivale di Solitude, ha anche vissuto una rinascita culturale con conseguente accrescimento di potere e influenza. Cio' fu dovuto all'esodo dei Dumner provenienti da Morrowind, che hanno portato con se nuove idee arrichendone la cultura e dando nuovo stimolo al commercio. Studenti provenienti da tutta Tamriel sono giunti nella contea da quando divenne sede del colettivo di Ysmir, una bibliotenca sopravissuta alla distuzione dell'est, che fu poi la pietra angolare su cui si basso l'Accademia.

MissioniModifica

PersonaggiModifica

FontiModifica

Una Storia di Daggerfall

L'esodo

Breve Storia dell'Impero Vol. 4

ApparizioniModifica

The Elder Scrolls: Arena (Solo menzionato)

The Elder Scrolls V: Skyrim

NoteModifica

  • Appena sotto il pavimento della Sala delle Apparenze ci sono quettro casse contenenti svariate gemme dell'anima, tomi di magia, pergamene, e vesti da mago, quasi tutti gli oggetti verrano considerati rubati. Si possono raggiungere attivando la console (tasto \) e digitando TCL, comando che permettera di attraversare i muri.
  • Viaggiare rapidamente all'Accademia mentre si e' a cavallo e molto rischioso. Infatti il giocatore una volta scesi si rischiera' di essere lanciati nel cielo oppure cadere da ponte (Pc).